Tra le realtà con cui abbiamo amato e amiamo collaborare, ce n’è una che ci rapisce quotidianamente per il carattere allo stesso tempo passionale, tenace e metodico: quella dei Monaci Vesuviani.

Come è nato tutto

Daniele e Lino hanno iniziato a coltivare la loro passione per l’arte del brewing, ovvero della produzione della birra, per puro hobby, quasi fosse una tecnica per allontanare lo stress quotidiano. Ci piace riportare le loro parole, tratte dal loro sito, che raccontano la vera genesi del traguardo che hanno raggiunto in seguito:
Nei fine settimana d’inverno, appena è possibile, Daniele e Lino si ritirano in un luogo segreto e isolato, nelle campagne del Cilento, in una casa silenziosa e immersa nella natura. Qui tra il tepore di un fuoco acceso nel camino e gli scorci di mare che si intravedono tra gli alberi d’ulivo, comincia la loro frenetica attività di produzione di birra
Non vi ricorda l’attività degli antichi monaci birrai? È proprio così che nasce il loro naming!

La crescita graduale

Questo piccolo nucleo di attività si fa negli anni tra il 2013 e il 2017 sempre più strutturato: il valore delle loro birre viene da prima riconosciuto solo da una piccola cerchia fidata, che però si allarga con velocità.
I due amici sono “costretti” ad ampliare decisamente i loro metodi produttivi e ora le loro bottiglie, prodotte in impianti professionali, vengono gustate in tutta la Campania e nel Sud Italia.

La forza della loro produzione, è essere alla ricerca costante di nuovi gusti e della qualità, ma sempre con una grande attenzione e rispetto per i valori della tradizione.

Indissolubile è il legame con la loro terra che viene sempre ricordato dalle loro etichette con la tipica forma del Vesuvio, simbolo della città e dai tipici colori partenopei.

L’importanza dell’etichetta per le birre

Ed è proprio per la produzione delle loro etichette particolari, che i Monaci Vesuviani si affidano a Tic Tac.
È prima di tutto attraverso l’etichetta che questo piccolo brand di qualità si fa riconoscere immediatamente, a una prima occhiata.
È fondamentale per loro che l’etichetta sia perfettamente definita, che mantenga contorni e consistenza impeccabili e che abbia una resa cromatica d’impatto.

Abbiamo chiesto direttamente a Daniele e Lino perché abbiano scelto Tic Tac come loro partner per le etichette. Le loro risposte ci hanno emozionati. Eccole qui:

  • Professionalità in ogni fase lavorativa
  • Reparto grafico sempre disponibile
  • Qualità dei materiali
  • Personale simpaticissimo (La parte migliore!!!)

Inutile dire che siamo felicissimi di affiancare le piccole grandi realtà italiane di qualità a crescere, contribuendo così a consolidare le loro attività.
Ancora di più ci rende felici il fatto che tra le righe del rapporto lavorativo, si instauri anche un rapporto umano costruttivo e forte. Siamo certi che ogni crescita di business nasca infatti dalla crescita delle relazioni tra persone.

Riteniamo i Monaci Vesuviani davvero abili nel comprendere l’importanza del packaging e della qualità dell’etichetta nel promuovere un prodotto con così tanta concorrenza come quello della birra. Farsi riconoscere tra tanti, a primo impatto, senza dubbi, e farlo attraverso l’originalità e la qualità dell’etichetta, è fondamentale.
Diciamo da tempo quanto una buona etichetta possa fare davvero la differenza in certi casi e questo è un esempio virtuoso splendidamente rappresentato.

E quindi viva i Monaci Vesuviani e le loro meravigliose birre!
Tutti a provarle, appena possibile!

 

 

E tutti a provare le etichette per birra Tic Tac!