Come organizzare una sagra in modo che sia un evento d’effetto, che coinvolga moltissime persone e che diventi un momento di evasione dalla routine quotidiana? L’importante è dotarsi degli strumenti di promozione giusti! Ecco quattro amici della comunicazione, da stampare e usare immediatamente!

Come organizzare una sagra al meglio: la promozione

Con la bella stagione si inaugura il periodo delle feste e delle sagre che costellano il territorio italiano da sempre. Piccoli grandi eventi che incarnano e rappresentano il marchio di qualità della tradizione italiana.
Una delle fasi fondamentali per la buona riuscita di una sagra, è la sua promozione. Organizzare una sagra infatti vuol dire prima di tutto far sapere alle persone, nel raggio di almeno 40-50 km, tutto ciò che serve per raggiungere l’evento e invogliarle a spostarsi per partecipare. Come fare?

Come organizzare una sagra e farla conoscere: gli striscioni!

I principi della comunicazione quando si parla di sagre, sono senza dubbio gli striscioni.
Da stampare in quantità, in modo che il territorio sia letteralmente tappezzato dalla vostra comunicazione spumeggiante, vi aiuteranno a catturare sguardi e fotocamere degli smartphone. Sì perché dovete sempre ricordare che oggi, per annotare un appuntamento, le persone fotografano le informazioni che trovano a riguardo. Per questo, largo ai colori brillanti, alle linee nette e alle scritte chiare e ben inquadrabili!
Gli striscioni sono uno strumento economico e riutilizzabile. L’importante è scegliere quello giusto.
Per una sagra, restano imbattibili gli striscioni in PVC, con la loro forte resistenza e la resa cromatica a prova di fotocamera e occhio distratto. In alternativa, altrettanto adatti possono essere gli striscioni in TNT, fortissimi sul piano del rapporto qualità/prezzo, leggeri e facili da trasportare.
Potrete scegliere le finiture e i materiali che preferite: occhiellatura, materiale ignifugo e rinforzi!
Meno consigliati invece, gli striscioni in rete mesh, per le loro trasparenze che in questo caso potrebbero inficiare la visibilità del messaggio a distanza (immaginate strade a scorrimento, o affisioni ad altezze elevate).

Promuovere una sagra anche al chiuso: manifesti e locandine!

Per i luoghi chiusi, o per angoli più ristretti, come le pensiline delle fermate degli autobus, gli alleati della vostra comunicazione saranno senza ombra di dubbio i manifesti e le locandine. Economici, versatili e sempre di grande impatto, entreranno con discrezione nella sfera d’attenzione dei passanti. Giocate con i colori, per renderle accattivanti e belle da guardare e fotografare! Il gusto inizia dalla vista!

Copritransenna: l’asso nella manica che non vi aspettavate per la vostra sagra

Il copritransenna può essere uno strumento molto utile, anche e soprattutto se dovete organizzare una sagra di paese. Un oggetto semplice e anonimo come una transenna, può diventare una vera e propria vetrina per i vostri soggetti. Con la sua forma particolare, “veste” letteralmente anche gli angoli della transenna, facendola sparire del tutto e nascondendone anche i punti di giuntura, in modo da far risaltare al massimo la grafica della stampa.
Se volete, potete anche riutilizzarla di anno in anno, semplicemente modificando la data con inserti adesivi.

Come organizzare una sagra e farla anche ricordare: le tovagliette in PVC!

Tradizionalmente, le sagre sono il regno della carta, a tavola: tovaglie e tovagliette usa e getta occupano il posto d’onore nell’arredo.
Le tovagliette personalizzate in PVC potrebbero essere un’alternativa da sperimentare se si vuole puntare sul riuso, sulla resistenza del materiale e sulla personalizzazione. E se proprio non si vuole convertire del tutto i complementi a tavola, passando dalla carta al PVC, di certo un’ottima idea sarebbe quella di stampare le tovagliette personalizzate in PVC della vostra sagra, da usare come gadget per i visitatori!


Lasciare un vero ricordo dell’evento, che sia o meno gratuito, dell’evento, è sempre un’ottima idea. Si ricorderanno di voi, lo useranno per tutto l’anno e per gli appassionati, potrebbe anche diventare una piccola mania da collezionismo!

E dunque il tempo degli eventi in onore della buona tavola e del divertimento è ormai arrivato!
Organizzare una sagra e promuoverla al meglio può essere davvero complesso, ma speriamo con questi consigli di avervi dato qualche spunto interessante.
Fateci sapere e buon divertimento!

Striscione occhiellato

Stampa su banner PVC 550 gr. tagliato al vivo ed occhiellato (ogni 35 cm). Adatto ad uso...

 

da € 6.81 /mq.

Stampa manifesti in UV

Stampa manifesti con tecnologia UV semiopaca, su carta blue back 115g...

 

da € 1.39 /mq.

Tovaglietta rettangolare personalizzabile

Tovagliette rettangolari in PVC 550 g personalizzabili con stampa ecologica a base...

 

da € 2.1 /pz.